Camparisoda - CAMPARISODA 2011: Now boarding

Camparitivo in Triennale, disegnato da Matteo Ragni per la Design Week 2010, che in una sola stagione è diventato una presenza vivace e affermata nel panorama dei locali milanesi, nella settimana del design 2011, diverrà nuovamente fulcro di un viaggio che guarda positivamente al futuro.

Ad un anno dalla sua inaugurazione, Camparitivo in Triennale si rinnova e diventa il punto di partenza per un viaggio che ha come meta il Futuro Meraviglioso. Dopo aver scrutato le forme avveniristiche del futuro, grazie alle installazioni dello scorso anno, nel 2011 protagonista è l’azione. Tutto è pronto per affrontare l’innovazione necessaria per riscoprire il piacere dello stare insieme, di conoscersi, di approfondire il presente per dirigersi verso un domani meraviglioso.

Camparitivo in Triennale, che nel 2010 ha segnato la strada verso il futuro con dieci "telescopi da meditazione", un percorso fatto di parole a cui affidare mente ed emozioni, quest’anno amplia il concetto di Futuro Meraviglioso e diventa "incubatore di idee e di progetti". Uno spazio per l’incontro di cervelli, al di fuori della sfera temporale. Un luogo di lavoro, di relazione, di isolamento e al contempo di immersione totale nel mondo e nella natura. Nel giardino di Triennale verranno realizzate delle Camparisoda talent capsule, dalle quali simbolicamente parte il viaggio verso il Futuro Meraviglioso, ma non solo.

Le talent capsule di Matteo Ragni saranno posizionate all'interno del giardino di Triennale, all'ombra degli alberi secolari, accanto alle opere d'arte che animano lo spazio. Saranno luoghi di concentrazione, aperti a chiunque ne voglia usufruire. Per una riunione, per un momento di lavoro individuale, per un aperitivo in cui coniugare creatività e convivialità. E’ il tempo di Camparisoda, il tempo di un incontro, il tempo del dialogo. E’ il tempo di conoscersi. Il progetto si svilupperà attraverso l’installazione di vere e proprie "capsule", che hanno come motore ispiratore velocità, leggerezza e diffusione: tre elementi tipici della città di Milano e di Camparisoda.

Il sodalizio progettuale fra Matteo Ragni e Camparisoda trova un'ulteriore conferma in questa nuova avventura, che perfeziona e completa l’esperienza di Camparitivo in Triennale.

Camparitivo in Triennale da oggi rappresenta un nuovo luogo Camparisoda per "fare futuro".

La struttura rimane sostanzialmente la stessa, a proiettarsi nel futuro saranno i nuovi allestimenti che reinterpretano Camparitivo declinandolo al concetto di partenza. Un grande talent table consacrato al talento di artisti e avventori che considerano Camparitivo in Triennale un vero e proprio luogo di incontro e di scambio, un nuovo bancone interattivo grazie al quale i clienti potranno ordinare automaticamente un Camparisoda, servito nell’ormai celebre bicchiere clic by Pandora Design, semplicemente attivando un tasto rosso. In pochi istanti sarà pronto l’aperitivo monodose per eccellenza per un consumo veloce e pratico, in pieno stile Camparisoda.

Ad arricchire ulteriormente il nuovo arredamento la clessidra portatovaglioli, "Il tempo di un Camparisoda", un oggetto del desiderio ideato da Matteo Ragni, composto da due bottigliette Camparisoda, che scandisce perfettamente il tempo di consumo di questo prodotto.

Il viaggio di Camparisoda durante la Design Week si anima anche grazie ad un altro progetto ideato da Matteo Ragni. Un inedito che interpreta l’anima design di Camparisoda. Un nuovo gesto di design: una Edizione Straordinaria Camparisoda, che dimostra come un autentico incubatore di idee possa perfettamente amalgamare i concetti del presente con le tutte le evoluzioni del futuro.

Nel corso della Design Week 2011, in programma dall’12 al 17 aprile, Camparisoda declinerà la sua anima design anche in altri eventi del Fuorisalone:

  • INTERNI - dal 11 al 17 aprile dalle 19.00 alle 20.00 Camparisoda sarà presente con un progetto firmato da Matteo Ragni: il Modulo Camparitivo Mobile. Seguendo il concept creativo del "divenire" anima del Fuorisalone, il designer si è lasciato ispirare creando un Camparitivo in versione ridotta. Come un satellite del progetto presente in Triennale, il Camparitivo alla Statale è una nuova proiezione di Camparisoda nella città di Milano, durante la sua stagione più bella: la settimana del design. Il Camparitivo alla Statale riecheggia  i dettagli progettuali del locale costruito nel Parco della Triennale: i cromatismi del rosso Campari, la spigolosa forma conica che riecheggia la celebre bottiglia di Camparisoda, gli specchi in cui le architetture si moltiplicano.
  • KARTELL - Tribute to Milano. Camparisoda sarà l’aperitivo protagonista dell’esclusivo evento Kartell, in programma martedì 12 aprile presso il Kartell Flag di via Turati ang. via C. Porta, dalle 19.30 alle 22.00.
  • "5x10 Wallpaper Celebration" Jannelli & Volpi - Le serate, in programma dal 12 al 17 aprile, dalle 18.00 alle 20.00, avranno come protagonisti cinque noti designer impegnati nella realizzazione della propria carta da parati. L’aperitivo della serata sarà Camparisoda, servito al terzo piano.
  • GALLERIA CAMPARI - Anche lo spazio multimediale di Sesto San Giovanni sarà inserito nel circuito degli appuntamenti imperdibili della Design Week. L’apertura straordinaria consentirà a tutti gli amanti e curiosi del design di ripercorrere la storia del marchio Campari attraverso proiezioni multimediali, percorsi sensoriali, caroselli e campagne pubblicitarie di oggi e di ieri. Sarà anche l’occasione per presentare al pubblico le 30 opere a firma Fortunato Depero realizzate per il "Numero Unico Futurista", pubblicato nel 1931 dall’artista trentino in omaggio a Davide Campari. La Galleria, a Sesto San Giovanni in viale Gramsci 161, sarà aperta da martedì 12 a sabato 16 aprile, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00.
Data di pubblicazione: 
14 apr 2011
Brands: 
Share/Save
Ultima modifica 18 feb 2014