Cynar alleggerisce i finali pesanti e regala un lieto fine

Cynar, l’amaro genuino e dal carattere ironico, aiuta a digerire i finali pesanti e regala ai suoi followers un lieto fine leggero grazie a un progetto integrato sul territorio e sul web. Cynar si fa portatore di un messaggio positivo e disimpegnato attraverso le sue reti: la presenza sul territorio nei vari luoghi di consumo e il network on-line. 

Nei  bar e nei ristoranti di tutta Italia, infatti,  alleggerisce i finali pesanti con i messaggi sulle bustine di zucchero che riportano alcuni inediti finali dal cinema alla storia, dalla letteratura all’attualità. Sul web, invece, sono i followers  Cynar che  vengono invitati ad alleggerire i finali, usando tutta la loro creatività. Nella sezione del sito www.cynar.it dedicata, controifinalipesanti, gli utenti possono interagire postando e condividendo finali divertenti delle grandi gesta epiche, della vita di tutti i giorni, di fatti di attualità e di ogni tipo di storia che debba essere alleggerita. 

Partecipare è semplice: basta pensare a una storia dal finale drammatico, sorseggiare Cynar, lasciarsi ispirare e pensare a un finale positivo ed ironico! Ed anche questa operazione non poteva che avere un lieto fine: i 100 migliori, infatti, saranno pubblicati sull’e-book "THE HAPPY END".

Cynar è l’amaro ideale per chi vuole vivere con leggerezza il momento del dopo pasto. Un momento di convivialità e di ritrovo, dove dimenticare lo stress e le preoccupazioni della giornata e ritrovare spensieratezza. Cynar concede una pausa in cui godersi la vita con meno pensieri! Prova ad assaggiarlo anche nella versione Spritz o nella Cynarata con Cynar e Oransoda.

All’operazione integrata ha lavorato Havas Worldwide Milano. Il progetto è stato elaborato, sotto la direzione creativa esecutiva di Giovanni Porro, dalla coppia creativa composta da Mattia Carturan (copy) e Massimo Filimberti (art director), e Manfredi Calabrò (account director).

Data di pubblicazione: 
27 mar 2013
Brands: 
Share/Save
Ultima modifica 18 feb 2014