GLEN GRANT 1992 Cellar Reserve

Milano, 20 maggio 2009. "Glen Grant? Quello di Michele?". Proprio lui, ma oggi un po’ più vecchio, ops, maturo, Michele, ma anche Glen Grant.

Glen Grant 1992 Cellar Reserve è un whisky invecchiato 16 anni. Da gennaio 2009 in tutto il mondo 13.542 bottiglie mostreranno la complessità e la ricchezza che gli intenditori potevano presagire già dietro il colore chiaro e il gusto pulito del whisky invecchiato 5 anni.

"Campari propone Glen Grant 1992 Cellar Reserve per soddisfare anche i palati più esigenti", afferma Jean Jacques Dubau, Direttore Marketing di Campari Italia, "Si tratta di una bottiglia che esalta le caratteristiche del Single Malt scozzese e che amplia la gamma di prodotti Glen Grant nel segno della qualità".

Dal gusto semplice di un 5 anni, il whisky per tutti, passando per un più forbito 10 anni, adatto a chi  già  ne padroneggia il linguaggio, per arrivare al complesso Glen Grant 1992 Cellar Reserve che parla, con le sue molteplici sfaccettature, ai palati più sofisticati.

Le 13.542 bottiglie destinate al mercato globale sono il primo passo verso la complessità e la ricchezza di aromi che un Glen Grant invecchiato sa raccontare. L’edizione limitata di  Glen Grant 1992 sarà distribuita in esclusiva in una ristretta rosa delle migliori enoteche del mondo.

Glen Grant 1992 Cellar Reserve ha riposato in botti selezionate di Burbon e Sherry Oloroso che gli hanno regalato quel colore brillante e intenso. Dennis Malcom, Master Distiller dell’azienda, le ha scelte personalmente. Grazie a queste attenzioni Glen Grant ha maturato un bouquet particolarmente fiorito che si presenta prima di tutto all’olfatto, intenso, complesso, ricco e fresco. Poi continua in bocca: inizialmente dolce, vellutato, con una delicata nota di miele d’erica, di cui immaginiamo coperti i campi scozzesi. La lunga persistenza retrolfattiva, a tutto vantaggio dei più distratti, non lascia indifferenti alla vena fruttata. Sfumano nel finale note di spezie nere (pepe e chiodo di garofano) che si fondono con una piacevole punta fumosa e paglia e fieno.

Per comprenderlo al meglio lasciategli la parola. Meglio dopo cena.

Data di pubblicazione: 
20 mag 2009
Brands: 
Share/Save
Ultima modifica 18 feb 2014